in

Padova. Sbanda in auto e finisce nel fossato, muore operaio 55enne. La moglie ha un malore

Si chiamava Michele Nardin ed  era un operaio di 55 anni, la vittima dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri 14 febbraio in via Cavinello a Pionca di Vigonza, in provincia di Padova. Per cause ancora in corso di accertamento, infatti, poco prima l’auto guidata da l’uomo si è cappottata ed è uscita di strada, finendo nel fossato che costeggia la carreggiata.

L’incidente mortale

I fatti intorno alle 18. Sul posto sono subito arrivati sanitari, vigili del fuoco e polizia locale. É atterrato poco lontano anche l’elisoccorso, tuttavia il 55enne alla guida della vettura sarebbe deceduto sul colpo e il corpo è stato estratto dai pompieri che lo hanno poi affidato al personale medico che ha decretato il decesso.  Sposato e padre di 2 figli, si ipotizza che Nardian abbia perso il controllo della sua Volkwagen Polo a causa di un malore. Nessun altro mezzo è stato coinvolto nell’incidente. “Era davanti a me e improvvisamente ha sterzato a destra, da solo, e ha preso i pali. Sono andato subito a soccorrerlo e ho chiamato il 118” ha raccontato un testimone, come si legge sul Mattino di Padova.

Malore della moglie

Informata dell’incidente, la moglie della vittima ha avuto un malore. È stata soccorsa dalla stessa ambulanza intervenuta sul luogo del sinistro, tornata precipitosamente indietro ma è voluta restare con i figli, accorsi sul posto. “Può darsi sia stato un malore” ha detto il fratello Riccardo “mio fratello è stato operato e ultimamente non stava molto bene. Ora sono sconvolto e temo per nostra madre”.


Fonte: https://www.fanpage.it/cronaca/violenza-italia/feed/


Tagcloud:

Bonus facciate, sconto del 90% sui lavori esterni: chi può accedere e per quali interventi

Programmi tv di stasera 15 febbraio: Una storia da cantare su Rai Uno e C’è posta per te su Canale 5