in

Luca Ward: “Ho perso un figlio. Mia figlia non mi ha parlato per 5 anni”

Luca Ward, ospite nel salotto di Caterina Balivo nella puntata di Vieni da me del 13 febbraio, ha confessato di aver perso un figlio. L’attore e doppiatore, tra le voci più belle del cinema (per attori come Russell Crowe e Keanu Reeves), ha svelato questo drammatico particolare risalente a qualche anno fa. Ward, già papà di una figlia da Claudia Razzi, è sposato con l’attrice Giada Desideri da cui ha avuto altri due figli, Lupo e Luna. La donna, purtroppo, ha dovuto affrontare il dramma di un aborto spontaneo.

C’era anche un terzo (figlio) che però purtroppo non è andato in porto, dopo Luna, si sarebbe chiamato Leone. Quando mi ha detto che era incinta mi è preso un colpo perché comincio a fare i conti con l’età, non sono più un ragazzino, è successo 3-4 anni fa. Lei ho visto che non ci era rimasta proprio bene, ho detto ‘Oddio un altro?’ Perché sì ci pensi, poi però riflettendoci ho detto ‘Ma sì io vengo da una famiglia numerosa, ma qual è il problema? Poi alla fine i figli portano anche fortuna. Poi però purtroppo dopo poche settimane è andato via.

Il rapporto difficile con la figlia Guendalina

Prima del matrimonio con Giada Desideri, Ward è stato sposato per 25 anni con la doppiatrice Claudia Razzi (voce di Helena Bonham Carter), da cui nel 1982 ha avuto la figlia Guendalina. Con quest’ultima, c’è stato un lungo periodo di attrito, come ha raccontato alla Balivo: “Mia figlia per 5 anni non ha voluto vedermi. Guendalina ha sofferto molto quando mi sono separato da sua madre. Poi sono riuscito a ricucire il rapporto”. Anche Guendalina è una doppiatrice come mamma e papà e ha prestato la sua voce in film come “The Bourne Supremacy” e “The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo”.

Chi è Giada Desideri, la moglie di Luca Ward

Ward ha sposato Giada Desideri nel luglio 2013. I due erano già diventati genitori di Lupo nel 2007 e di Luna nel 2009. La Desideri è una nota attrice romana che ha lavorato tra gli altri con Luigi Comencini (“Un ragazzo di Calabria”), Ettore Scola (“Splendor”) e  Luciano De Crescenzo (“Croce e delizia”). Molto attiva a teatro, ha avuto il ruolo di Claudia in “Un posto al sole”.


Fonte: https://www.fanpage.it/cronaca/violenza-italia/feed/


Tagcloud:

Quel fotomontaggio del Comune che offende Scampia, le Vele e chi ci vive

Photo by @lucasfogliaphoto | In order to catch people hunting off season, rangers at the Wyoming Game and Fish Department office in Pinedale brought a taxidermic elk into the wild and waited for someone to shoot at it.