in

I Pinguini Tattici Nucleari “fregati” da Sanremo e dalle nuove classifiche: ma sono primi morali

in foto: Pinguini Tattici Nucleari (LaPresse)

Dall’inizio dell’anno la FIMI ha scelto che per le compilation non c’era più bisogno di una classifica ad hoc, ma si potevano tranquillamente conteggiare in quella degli album. Una scelta giusta, dal momento che quella delle compilation era una classifica che fregava a pochi. Solo che… Solo che capita una volta all’anno che una di queste compilation può andare a prendersi il primo posto e quella volta all’anno è il periodo sanremese. Nella prima classifica post Festival, infatti, la compilation di Sanremo 2020 si prende la testa – anche grazie all’innumerevole numero di stream delle canzoni – a scapito del primo album vero e proprio che è quello dei Pinguini Tattici Nucleari, “Fuori dall’Hype”. Un secondo posto che non significa nulla di male, anzi, è tutto bene per una delle band che ha sorpreso piacevolmente il Festival, ma che statisticamente lascia un po’ di amaro in bocca.

Masini, Levante, Elodie e Anastasio in top 10

La versione repack, quella che include anche “Ringo Starr”, quindi è seconda, mettendosi alle spalle “ReAle”, l’album di J-AX che era primo da un paio di settimane, chiudendo il podio di questa prima settimana DS (Dopo Sanremo). IL Festival, ovviamente, ha invaso un po’ le classifiche, portando un sorprendente Marco Masini, con il sui Best of per i 30 anni al quarto posto, mentre Levante, con “Magmamemoria Mmxx”, repack del suo ultimo album è quinta, prima donna in top 10. Un buon risultato per un’artista che forse a Sanremo ha raccolto meno di quanto avrebbe dovuto. Nella sua prima settimana in versione fisica, Elodie si attesta al sesto posto, guadagnando una posizione rispetto alla settimana scorsa, quando “This is Elodie” aveva esordito senza “Andromeda”, canzone portata sul palco dell’Ariston. La classifica la mette direttamente davanti a Marracash – suo fidanzato – che è settimo con “Persona”, mentre a chiudere la Top 10 ci pensano tha Supreme con “23 6451”, i Green Day che esordiscono al nono posto col nuovo “Father of All…” e ad Anastasio con “Atto zero”.

Diodato primo tra i singoli

La classifica dei singoli, invece, segue pedissequamente quello che è stato il risultaton finale del festival di sanremo e anche quelli che sono stati gli ascolti in streaming. In testa, quindi, c’è “Fai rumore” di Diodato, seguito da “Viceversa” di Francesco Gabbani e dao Pinguini Tattici di “Ringo Starr. Tra i vinili in testa vola Marco Masini, seguito dai Green Dy e da Brunori Sas con il suo “Cip!”.

Classifica Fimi Top 10 Album settimana 7

  1. Sanremo 2020         Artisti Vari
  2. Fuori Dall’hype Ringo Starr            Pinguini Tattici Nucleari
  3. Reale  J-Ax
  4. Masini +1 | 30th Anniversary        Marco Masini
  5. Magmamemoria Mmxx       Levante
  6. This Is Elodie            Elodie
  7. Persona         Marracash
  8. 23 6451        Tha Supreme
  9. Father Of All…           Green Day
  10. Atto Zero        Anastasio

Classifica Fimi Top 10 Singoli settimana 7

  1. Fai Rumore    Diodato
  2. Viceversa       Francesco Gabbani
  3. Ringo Starr    Pinguini Tattici Nucleari
  4. Me Ne Frego  Achille Lauro
  5. Musica (E Il Resto Scompare)        Elettra Lamborghini
  6. Andromeda   Elodie
  7. Per Sentirmi Vivo     Fasma & Gg
  8. Tikibombom  Levante
  9. Dov’è  Le Vibrazioni
  10. Boogieman    Ghali Feat. Salmo

Classifica Fimi Top 3 Vinili settimana 7

  1. Masini +1 | 30th Anniversary        Marco Masini
  2. Father Of All…           Green Day
  3. Cip!     Brunori Sas


Fonte: https://www.fanpage.it/cronaca/violenza-italia/feed/


Tagcloud:

Dischetti struccanti lavabili: i migliori da usare per rimuovere il make up

Atalanta-Roma ore 20.45 su DAZN: dove vedere la partita in tv e streaming