in

Gli anni più belli di Emma Marrone: “Non vi fate incatenare dal giudizio degli altri”

Dopo anni a raccogliere pubblico e successo nella musica italiana, oggi Emma Marrone si gode questa nuova ventata di esposizione mediatica, dovuta, però, non più alla sua voce e alle sue canzoni, bensì a questa sua nuova esperienza in campo cinematografico. La cantante, infatti, come noto, è stata una delle protagonista dell’ultimo film di Gabriele Muccino, “Gli anni più belli”, assieme ad attori come Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria, con cui va in giro per trasmissioni tv e Cinema a presentare. Un’esperienza nuova per l’autrice di “Fortuna” che ha vissuto un 2019 di emozioni forti e molto diverse tra loro.

Emma Marrone e l’esperienza al Cinema

Oggi gira le sale cinematografiche e il ritorno di pubblico è tale che ha voluto condividere questa emozione con il suo pubblico, come fa spesso quando le cose sono musicali. Ma questa avventura le ha aperto altri mondi: “Mi state scrivendo dei messaggi bellissimi. Non mi aspettavo così tanti applausi nelle sale che abbiamo visitato stasera e così tanti complimenti. Forse il bello è proprio questo, in generale nella vita,, buttarsi anima e corpo senza aspettarsi niente, per poi stupirsi di ogni singola meraviglia che accade” ha scritto la cantante sui suoi social, mezzo principale che utilizza per condividere vita, musica e pensieri con i fan.

Il messaggio di Emma Marrone

Ma il messaggio principale che ha voluto dare è stato quello di non porsi limiti, non porre limite ai sogni: “Ragazzi sentitevi liberi di fare tutte le esperienze che la vita vi metterà davanti senza paura e senza farvi incatenare dal giudizio degli altri. Fate tesoro di tutte le esperienze e abbiate sempre fame di scoprire e di conoscere. Noi siamo quello che decidiamo di essere. Noi siamo padroni della nostra esistenza. Godetevi tutti i vostri anni con la mente sempre aperta e senza veleno nel cuore. E saranno sempre #gliannipiubelli”.


Fonte: https://www.fanpage.it/cronaca/violenza-italia/feed/


Tagcloud:

Iman, morta di freddo tra le braccia del padre

Benevento, i tifosi ricordano Carmelo Imbriani con una raccolta fondi per i disabili