in

Banksy a San Valentino regala alla sua Bristol il cuore infranto di Cupido

Banksy a San Valentino. Un murales del grande street artist e muralista è apparso ieri a Bristol, città dell’artista misterioso, in Gran Bretagna. L’opera allude in qualche modo alla festa di tutti gli innamorati di oggi e al messaggio politico consueto nell’opera di Banksy.

L’opera di Banksy a Bristol

L’opera mostra una ragazzina con una fionda in mano da cui è appena partito un colpo, l’altra mano dietro la schiena nell’atto di lanciare il “colpo”. Lungo la sua traiettoria c’è un’esplosione rossa, sembrano schizzi di sangue, probabilmente del povero Cupido, fatta di foglie e fiori di plastica rossa.

Il graffito di Banksy  ha fatto la sua apparizione sulla parete di un edificio di nella zona di Barton Hill, a Bristol. Tra i più diffusi commenti su Instagram sull’opera c’è quello di chi sostiene che Banksy l’avrebbe realizzata a “due passi da casa sua”, proprio per evidenziare il ritorno dell’artista ignoto nella città natale, dove probabilmente vive ancora, nonostante il successo planetario di cui gode ormai da decenni.

Il murale di San Valentino

Il murales di San Valentino di Banksy è apparso ieri 13 febbraio a Bristol, in Inghilterra. L’artista dall’identità sconosciuta ha postato le immagini dell’opera sul suo profilo Instagram, già preso d’assalto dai commenti dei suoi fan e followers, felici di aver ritrovato stamattina questo speciale regalo di San Valentino. Al momento in cui scriviamo sono oltre mezzo milione i cuoricini sul post di Banksy e migliaia di commenti. rivendicato l’opera sul suo profilo Instagram, senza aggiungere alcun commento.


Fonte: https://www.fanpage.it/cronaca/violenza-italia/feed/


Tagcloud:

Clizia Incorvaia fa un passo indietro su Paolo, sensi di colpa per Tiberio Carcano: “Ho gli incubi”

Salernitana: perché in caso di promozione Claudio Lotito deve lasciare la presidenza