in

Castellammare, droga e armi nel quartiere “Cicerone”: i carabinieri arrestano 8 persone

I Carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura, nei confronti di 8 persone, ritenute a vario titolo gravemente indiziate dei reati di detenzione di droga a fini di spaccio e detenzione illegale di armi.

L’operazione odierna è finalizzata a smantellare una piazza di spaccio nel quartiere “Cicerone” della cittadina stabiese. Sul posto i militari con l’ausilio di un elicottero del reparto volo di Sarno che ha coordinato  dall’alto le operazioni, iniziate intorno alle 4. Bloccata la zona Cicerone che insiste nel quartiere San Marco. Chiusi tutti gli accessi ad una delle zone più popolose della città classificata dalle forze dell’ordine come zona a rischio per lo spaccio di stupefacenti.


Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-nera/feed/

Avvocati ai domiciliari per truffa: c’è anche la moglie del presidente della commissione anticamorra della Regione Campania

Camorra, sequestrata l’azienda bufalina della famiglia Zagaria