in

Ambiente Bologna. Lisei (Fdi): stop abbattimento tigli a Molinella

Marco Lisei (Fdi)

La decisione del Comune di Molinella, in provincia di Bologna, di abbattere 32 dei 132 tigli che fiancheggiano via Andra Costa, è al centro di un’interrogazione di Marco Lisei (Fratelli d’Italia). Il consigliere spiega che l’amministrazione comunale avrebbe deciso di abbattere le piante perché ritenute “pericolose e malate tanto da poter provocare danni alle persone e alle cose”. Ma, continua Lisei, “sia il Codacons che il Comitato per la difesa degli alberi di Bologna e della Provincia (e i cittadini con una raccolta firme che avrebbe raggiunto 800 adesioni) avrebbero formalmente richiesto al Sindaco di non procedere” visto che “secondo una perizia di un autorevole esperto solo 9 piante risulterebbero malate e oltretutto le patologie riscontrate non richiederebbero interventi urgenti soprattutto in considerazione del fatto che in questo periodo siamo in piena stagione di nidificazione”.

“Gli alberi in questione oltre a essere un’importante risorsa dal punto di vista ambientale caratterizzano in maniera significativa il profilo urbano del paese”, continua Lisei che fa presente alla Giunta il possibile “danno paesaggistico e naturalistico oltre che economico per la collettività per i costi da sostenere”. Il consigliere chiede quindi alla Regione se il Comune abbia proceduto o meno all’abbattimento, e, in caso di risposta negativa, di “intervenire affinché si sospenda l’operazione alla luce dei nuovi elementi emersi dalle perizie effettuate”.

(Francesca Mezzadri)

Ambiente e territorio

22 maggio 2020



Fonte: https://cronacabianca.eu/feed/

Commercio. Fdi: posticipare saldi estivi ad agosto

Ambiente Forlì-Cesena. Pompignoli (Lega): monitorare salute fiumi e laghi