in

Castellammare, scoperta la stamperia delle targhe false: due fermati

Mercoledì pomeriggio personale del Commissariato di Castellammare di Stabia ha fatto irruzione in un terraneo della cintura stabiese dove sono state rinvenute circa 7.000 targhe per veicoli, soprattutto straniere, di cui alcune già pronte per essere immesse sul mercato clandestino, ed altre totalmente in bianco nonché cliché, stampi ed una pressa.

Lì gli agenti hanno trovato, intento alla produzione, A.A., un 24enne con precedenti di polizia; la disponibilità dell’immobile, invece, è stata ricondotta a G.C., un 32enne con precedenti specifici di polizia.

La Redazione


Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-nera/feed/


Tagcloud:

La Cassazione accoglie il ricorso di Raffaele Mazzeo, ritenuto elemento di spicco del clan La Piccirella

Camorra, la Dia sequestra in Toscana e ad Aversa i beni del ras Giuseppe Di Girolamo